Hoki Ryu

伯耆流’
L’arte dell’estrazione veloce della spada

Hoki Ryu - Andrea Re

Cos’è l’Hoki Ryu Iaido ?

L’Hoki Ryu Iaido (伯耆流’) è l’arte marziale di estrazione veloce della katana.

La pratica è composta da kata, o serie di movimenti prestabiliti, progettati per rispondere a un particolare attacco.

La maggior parte dei Kata dello Iaido sono pensati per consentire di estrarre la spada, parare un colpo in arrivo e contrattaccare l’avversario, tutto in un unico movimento.

Durante l’allenamento vengono utilizzate sia lo iaito, una spada in acciaio senza filo, che il bokken, una spada di legno, utilizzata soprattutto durante l’esecuzione delle tecniche di Kumidachi (a coppie).

A seconda del livello del praticante i kata vengono eseguiti da soli o a coppie. 

L’esecuzione delle tecniche è calma, tranquilla e concentrata, poiché la caratteristica più importante dello Iaido è lo sviluppo dello Zanshin, uno stato di consapevolezza e di rilassata vigilanza.

La pratica dello Iaido è aperta a chiunque ed è di grande aiuto nello sviluppo di un comportamento calmo e stabile e, attraverso l’attenzione ai dettagli e il continuo perfezionamento dei movimenti, alla creazione di modelli di pensiero ordinati, precisi e originali.

Grande importanza viene data alla concentrazione mentale per ricreare la sensazione di un incontro reale. Questo deve essere fatto mantenendo uno spirito calmo, che non è turbato da distrazioni esterne o dalla voce del proprio ego.

La pratica costante consente di muoversi con concentrazione, determinazione e precisione, e aiuta a migliorare le proprie capacità nella vita quotidiana e lavorativa.
Attraverso la pratica dello Iaido, ci si allena a essere sempre consapevoli.

Lo Iaido è davvero un ottimo modo per esercitare la mente, il corpo e lo spirito.

Andrea Re
Shihan Joden – 7° Dan

La perfezione è una qualità che va ricercata con costanza.

Un giorno sentirai che “quel” gesto che hai fatto, è stato fatto perfetto.

Quella sensazione è l’essenza dell’Hoki Ryu.

Ogni lungo viaggio inizia con un primo passo.

Orari lezioni di Hoki Ryu

E’ possibile iniziare in qualsiasi momento dell’anno.

Mercoledì
Principianti e avanzati
21 – 22.30

Resp. Antonio Chiconi
Via Asiago 51, Milano

Sabato
Principianti e avanzati
9.30 – 12.30

M. Andrea Re
Via Novara 97, Milano

* Le lezione del sabato di Hoki Ryu e di Katori Shinto Ryu si svolgeranno seguendo questo calendario.

DATALEZIONEInsegnante
10 SettembreHoki RyuAndrea Re
17 SettembreKatori ShintoAndrea Re
24 SettembreHoki RyuAndrea Re
01 OttobreKatori ShintoAndrea Re
08 OttobreHoki RyuAndrea Re
15 OttobreKatori ShintoAndrea Re
22 OttobreHoki RyuAndrea Re
29 OttobreKatori ShintoAndrea Re
05 NovembreHoki RyuAndrea Re
12 NovembreKatori ShintoAndrea Re
19 NovembreHoki RyuAndrea Re
26 NovembreKatori ShintoAndrea Re
03 DicembreHoki Ryu / KatoriAndrea Re
10 Dicembre Stage Katori ShintoAndrea Re
17 DicembreKatori / Hoki Ryu Andrea Re

* Calendario lezioni Hoki Ryu e di Katori Shinto Ryu del sabato

DATALEZIONE
10 SettembreHoki Ryu
17 SettembreKatori Shinto
24 SettembreHoki Ryu
1 OttobreKatori Shinto
8 OttobreHoki Ryu
15 OttobreKatori Shinto
22 OttobreHoki Ryu
29 OttobreKatori Shinto
5 NovembreHoki Ryu
12 NovembreKatori Shinto
19 NovembreHoki Ryu
26 NovembreKatori Shinto
3 DicembreHoki Ryu / Katori
10 DicembreStage Katori Shinto
17 DicembreKatori / Hoki Ryu

Potrebbe interessarti anche:

Senpai, Kohai.

Senpai, Kohai.

Il Sensei è forse il cuore e la mente del Dojo, i Senpai le sue gambe e i Kohai le braccia. E’ compito delle gambe a far muovere il Dojo sul sentiero del futuro.

Dojo – impariamo a conoscerlo

Dojo – impariamo a conoscerlo

Il Dōjō è quindi visto sia come il luogo dove ci si allena e si apprende ma soprattutto come simbolo del profondo rapporto che lega il praticante al maestro che insegna (Sensei 先生 ”Nato prima” ) e all’arte marziale che si sta apprendendo

Andrea Re

Curriculum Marziale

Andrea Re e Francesco Re

AIKIDO

6° Dan
Consegnato dal M. Tada Hiroshi nel 2020

TENSHIN SHODEN KATORI SHINTO RYU

Menkyo Okuden – 7° Dan
Consegnato dal M. Hatakeyama nel 2009
Direttore Tecnico dell’Accademia Italiana di Spada Giapponese.

HOKI RYU

Shihan Joden – 7° Dan
Consegnato dal M. Kumai nel 2016
Direttore Tecnico Istituto Iaido Italia

KATAYAMA RYU

Responsabile dello Zanshin Dojo Milano

K.Kumai

Il nostro referente tecnico

8° Dan Butokukai

Okuden Nakazono-Ha

Andrea Re e Francesco Re

Il M° K.Kumai è stato uno dei primi  Maestri a portare l’arte della spada giapponese in Italia.

Inserendosi negli ambienti marziali, si è fatto conoscere ed apprezzare da tutti i più grandi marzialisti riuscendo così ad aprire una nuova Via nei nostri orizzonti.

La sua vita si è divisa tra sculture e insegnamento della spada nel suo dojo (Garyu-an), diventando rappresentante per l’Italia della Dai Nippon Butokukai ed il Garyu-an, SHIBU d’Italia (succursale del Dai Nippon Butokukai).

Il M° Kumai K. nel 2000 è rientrato in Giappone, ma torna periodicamente in Italia per seguire i suoi allievi.

Il M° Kumai K. nel corso del suo insegnamento ha cambiato il tipo di graduazione ritornando a quella più antica del “Menjo”, rilasciando certificati di Shihan agli insegnanti più “anziani”.